Obiettivi - Palazzo Tondü

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fondazione

Obiettivi

L’obiettivo centrale è certamente quello di preservare e valorizzare un edificio inserito nella lista dei beni culturali tutelati dal Cantone, che se lasciato al suo destino presto si trasformerà ineluttabilmente in rovina. Con il suo intervento la Fondazione vuole pure testimoniare il suo impegno civile e etico nel mantenere viva la memoria di un passato fatto di stenti, di gesti umili, ma anche di grande dignità, tipico delle nostre valli. La  creazione di una struttura recettiva multifunzionale, in sinergia con quelle già presenti sul territorio, contribuirà a dare un impulso socioeconomico a una valle alla ricerca di ragioni e stimoli che favoriscano l’insediamento di unità abitative e produttive. Inoltre la possibilità di utilizzare la struttura per seminari, corsi, giornate di studio, offrirà l’opportunità di tessere una rete di contatti con altre regioni. La messa in evidenza del valore patrimoniale e storico del Palazz, grazie alle documentate fonti d’archivio e agli studi più recenti, potrà far scaturire curiosità ed interesse nel turista di passaggio, nello studioso o semplicemente in chi è alla ricerca delle radici profonde delle diverse culture del nostro Paese.
 
Per dare ancor maggior valore alla riqualifica di Palazzo Tondü, la Fondazione propone, come accompagnamento al restauro, un progetto di valorizzazione globale, che prevede di basarsi su diversi elementi architettonici, storici, etnografici, culturali ed ambientali (lavatoio, grà, cappella votiva, fontana, selva castanile, sentieri) presenti nelle vicinanze e che fanno da cornice a Palazzo Tondü. Messi in risalto, i punti elencati potranno diventare tasselli importanti  di itinerari didattici, informativi e di svago, che si inseriranno nella ”via del mercato”, una delle vie storiche d’importanza nazionale. Palazzo Tondü inoltre sarà il fulcro di un albergo diffuso che comprenderà diversi altri alloggi, in parte già esistenti e in parte implementati in futuro, dopo gli interventi necessari per renderli idonei.







Con il sostegno di


     


Contatto:

Fondazione Casa Tondü
Lionza
6658 Borgnone

e-mail: fondazione@palazzotondu.ch

 
Torna ai contenuti | Torna al menu